Il blog di didattica per la scuola primaria

CodeWeek, la settimana europea della programmazione

CodeWeek, la “Settimana europea della programmazione” prevista tra il 9 e il 24 ottobre 2021, è rivolta soprattutto alle scuole.

Bambini che programmano

Come avviare l’attività di coding all’inizio di questo nuovo anno scolastico? CodeWeek offre un’ottimo spunto e tante iniziative a cui attingere: sfide, video e molto altro!

CodeWeek è un’iniziativa sostenuta dalla Commissione europea.

Ideata nel 2013, si stima che ogni anno coinvolga ormai circa 4 milioni di persone, in gran parte studenti.

Attualmente è inserita nell’ambito della strategia europea per il mercato unico digitale.

L’obiettivo di CodeWeek è la diffusione della programmazione (coding) come elemento di alfabetizzazione di base nell’era digitale.

Si ritiene che imparare a programmare aiuti lo sviluppo di una serie di importanti competenze, quali il pensiero computazionale e la capacità di risolvere problemi (problem solving).

CodeWeek si sviluppa in una serie di eventi coordinati dagli ambassador nazionali.

Come aderire alla settimana europea della programmazione

Per i docenti, informarsi su come partecipare a CodeWeek è facile, le istruzioni si trovano nella pagina web ufficiale per le scuole.

Il sito web di CodeWeek mette a disposizione una serie di sfide informatiche, personalizzabili e adatte a ogni età, complete di linee guida e adattabili a diversi hardware (anche… carta e penna!).

Inoltre, per il docente che parte da zero ed è interessato a far partecipare la propria classe alla CodeWeek, vengono messi a disposizione materiali didattici e corsi online gratuiti.

Per portare CodeWeek alla scuola primaria, ad esempio, è possibile partire dall’attività Sviluppare il ragionamento matematico per la scuola primaria, scaricabile da questa pagina.

Pensiero computazionale e risoluzione dei problemi

Le attività proposte possono essere con e senza computer (coding unplugged) e sono quindi adatte anche a scuole meno attrezzate.

I docenti che organizzano un’attività legata alla CodeWeek può inserirla nella mappa della settimana europea della programmazione.

La partecipazione a CodeWeek prevede il rilasciato di un attestato.

Inoltre, è previsto un Certificato di eccellenza legato al raggiungimento di determinati obiettivi (la cosiddetta sfida Code Week 4 All).

Sempre aggiornati con CodeWeek

Grazie ai contenuti messi a disposizione negli anni da docenti ed esperti di coding, è possibile organizzare eventi con attività molto interessanti e assolutamente attuali.

Si pensi ad esempio all’attività Introduzione all’ntelligenza artificiale a scuola, che vuol far riflettere sull’impatto che ha l’intelligenza artificiale su molte aree della vita quotidiana.

Introduzione all’intelligenza artificiale

Conclusioni

La settimana europea della programmazione non è un evento isolato, ma può rappresentare un momento per cominciare a portare in maniera continuativa il pensiero computazionale in classe anche alla luce delle priorità recentemente individuate dal Ministero dell’Istruzione.

Gaia Edizioni ha la GuidAgenda Coding, un percorso di informatica chiaro e facile da applicare.

Ne abbiamo parlato nell’articolo Con GuidAgenda Coding l’informatica a portata di un click.

Condividi


Precedente:
Successivo: