Il blog di didattica per la scuola primaria
banner

Un mondo di triangoli

Tante attività didattiche per riconoscere e classificare un poligono rigido e indeformabile, il triangolo. Nella nuova proposta di Luca Crivelli e Silvia Sbaragli

Dopo aver condiviso con gli alunni le attività didattiche con i poligoni, per le quali rimandiamo al precedente Alla scoperta dei poligoni , andiamo a conoscere un’altra figura geometrica, anzi un altro particolare poligono: il triangolo.

In questo nuovo appuntamento, Luca Crivelli e Silvia Sbaragli del Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI di Locarno ci illustrano stimolanti attività sui diversi tipi di triangoli.

Perché il triangolo è un poligono particolare? Perchè ha il minor numero di lati ed è l’unica figura rigida e indeformabile.

Tale caratteristica è stata utilizzata fin dall’antichità in molti contesti reali per creare costruzioni resistenti, per esempio nelle strutture dei ponti o nei ponteggi delle case.

Le precedenti esperienze per imparare a riconoscere i poligoni possono anche essere facilmente riadattate al tema dei triangoli e riproposte .

Molte delle attività possono essere anche svolte in didattica a distanza.


Clicca sull’icona in basso per visualizzare e scaricare l’articolo completo con le attività in formato PDF

Condividi


Precedente:
Successivo:

Autore / autori


Articoli simili

Il disegno cooperativo
Disegno cooperativo
Mathigon: giocare con la matematica
Mathigon e Polypad giocare con la matematica
Quale robot a scuola?
Quale robot a scuola?